sabrosito

Utenti
  • Numero contenuti

    54
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su sabrosito

  • Livello
    Apprendista
  • Compleanno 09/22/1965

Contact Methods

  • MSN
    sabrosito@hotmail.it
  • Website URL
    http://
  • ICQ
    0
  1. Ciao Ti con Zero e grazie per la risposta. In effetti l'estensione dei files e txt tranne i primi due. Cmq li ho cancellati. Grazie per l'aiuto.
  2. Ciao Luna! Grazie per la risposta (e per il fiorellino ). Quello che volevo sapere è solo se posso eliminare le voci in questione senza poi dover ricorrere al backup del registro o al punto di ripristino.
  3. Salve a tutti! Non so se posto l'argomento nella sezione corretta. Nel caso in cui, così non fosse, me ne scuso in anticipo. Il problema è che dovrei disinstallare un gioco su vista (home premium) con Revo uninstaller. Ad un certo punto non so se posso eliminare alcune voci (come spesso accade con i software di disinstallazione). Per cui allego l'immagine della parte in questione. Ringrazio fin d'ora chi potrà darmi una mano. Uploaded with ImageShack.us
  4. Hola Angelique! Allora... il pc che mi avevevano prestato è ritornato alla base. Mettendo in quarantena con malware bytes avevo risolto il problema. O meglio gli elementi malevoli se ne stavano buoni buoni lì senza scocciarmi. Riguardo il mio portatile ho deciso di riporlo nella sua borsa visto l'eccessivo costo della riparazione. QUindi ho comprato una macchina nuova Volevo ringraziarti per avermi dato una mano. Hasta luego
  5. hola Angelique! Purtroppo, nonostante i tuoi preziosi consigli, non sono riuscito a risolvere il problema. Dato che questa e la quarta volta che si ripresenta il difetto seppur con modalità leggermente differenti e dato che per ripararlo mi è stata chiesta la cifra di 440 euro che in tutta sincerità non ho voglia di spendere poichè a questo punto credo che il difetto sia di fabbrica (scheda madre) ho messo in soffitta il mio notebook e me ne sono fatto prestare uno da una mia amica in attesa di comprarlo nuovo (stavolta desktop pero!). Eseguendo una scansione con spybot è stato rilevato Win32.agent.pz che ho provato ad eliminare sempre tramite spybot ma senza risultati. Allora ho proceduto ha effettuare gli steps sulla disinfezione rapida (tranne combofix poichè l'eseguibile non si avvia). POtresti aiutarmi? Grazie P.S. Non so se avrei dovuto aprire un nuovo topic. Se così fosse mi scuso. mbam_log_2009_05_24__13_57_43_.txt hijackthis.log
  6. Hola Angelique! Allora.... ho provato ad aggiornare i driver ma quelli installati sono i più recenti. Però ho scoperto, cercando di andare a fondo per risolvere il problema, che per la serie di pc in mio possesso l'hp aveva rilasciato un patch poichè c'era una falla che poteva essere sfruttata per un'eventuale intrusione riguardo la sicurezza (non nel mio caso in quanto avevo già provveduto ad aggiornare il driver alla versione 6.10 ma forse potrebbe essere utile a qualcuno). Allego documento originale: Questo documento riguarda tutti i computer HP notebook configurati con determinate versioni del software HP Quick Launch Button.Informazioni sul software HP Quick Launch Button e su HP Info CenterI notebook HP Compaq business e HP Pavilion e Compaq Presario consumer sono venduti già con il software Quick Launch Button (QLB) installato. Il software HP Quick Launch Buttons (QLB) preinstallato sui computer HP notebook consente di abilitare e controllare varie caratteristiche, tra cui i tasti funzione (ad esempio Fn + F4 ) e i pulsanti di programma dedicati (ad esempio i pulsanti Modalità di presentazione e HP Info) che variano in base al modello di notebook. Il pacchetto software HP Quick Launch Button può inoltre includere l'applicazione HP Info Center, che consente un rapido accesso a informazioni di sistema contestuali.ProblemaHP è a conoscenza del fatto che il software HP Quick Launch Button sia vulnerabile da un punto di vista della sicurezza.Se un notebook HP Compaq business con sistema operativo Microsoft Windows è dotato del software HP Quick Launch Button versione 6.3 o precedente e viene utilizzato per accedere a un sito Web con un codice maligno, è possibile eseguire un codice remoto e modificare il registro. Se un notebook HP Pavilion or Compaq Presario con sistema operativo Microsoft Windows è dotato del software HP Quick Launch Button versione da 6.0 a 6.3 e viene utilizzato per accedere a un sito Web con un codice maligno, è possibile eseguire un codice remoto e modificare il registro. Ho anche eseguito l'altra operazione da te consigliatami ma il problema persiste. Hai altri consigli da darmi? Grazie ancora.
  7. Hola Angelique! E' la prima cosa che ho pensato poichè il blocco si verificava quando usavo il mouse WiFi. L'ho disinstallato e ho usato il touch pad del portatile ma dopo un pò anche con questo il problema si verificava. Ho riprovato con un nuovo mouse WiFi con il medesimo risultato. Boh! Ti ringrazio per avermi dato una mano.
  8. Hola a tutti! Da qualche settimana mentre il notebook è acceso normalmente e connesso alla rete perdo il controllo del mouse. Se lo dirigo verso destra va dalla parte opposta, cerco di spostarlo su un'icona (desktop o altro) ma non ci riesco. Poi si blocca per riprendere normalmente e dopo qualche minuto ricominciare a essere impazzito. E questo fino a quando si blocca restando fermo e non facendomi usare più nessuna funzione della macchina. Devo riavviare il pc forzandolo. Ho eseguito varie scansioni con i programmi in mio possesso (Kaspersky, SpyBot, Malwarebytes, windows defender) e tutti gli steps della guida alla disinfezione rapida senza riscontrare nessun elemento malevolo. Non riesco a capire se è un problema di virus o altro. Potreste aiutarmi? Allego il log di HJ e anche una scansione per i bho. Grazie {18DF081C-E8AD-4283-A596-FA578C2EBDC3} {53707962-6F74-2D53-2644-206D7942484F} BHO SDhelper.dll SpyBot Search and Destroy http://www.safer-networking.org/index.php {59273AB4-E7D3-40F9-A1A8-6FA9CCA1862C} {7E853D72-626A-48EC-A868-BA8D5E23E045} {9030D464-4C02-4ABF-8ECC-5164760863C6} {DBC80044-A445-435b-BC74-9C25C1C588A9} {E7E6F031-17CE-4C07-BC86-EABFE594F69C} hijackthis.log
  9. Grazie caraaaaaaaaaaa! Preziosissima! Come sempre!
  10. Hola A tutti! Da qualche giorno il pc è lentissimo soprattutto quando anvigo in internet. Malwarebytes mi ha riscontrato un rogue.installer che ho provveduto ad eliminare. Ho eseguito tutti i punti da 1 a 8 secondo il post senza riscontrare altro. Potreste controllarmi il log di Hijack di seguito allegato? Grazie hijackthis.log
  11. Grazie per la risposta e per il consiglio Amon-shi Ti posto cmq quello che avevo trovato nella rete. Il primo è estrapolato da pcworld e il secondo da sitissimo.com Riguardo all'attendibilità dei siti non so. Grazie -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 1) Problemi con il Service Pack 3 di Windows XP e le CPU AMD Serie infinita di reboot su alcuni pc marchiati HP e dotati di CPU AMD Danilo Loda Si susseguono i problemi (ma c'era da immaginarselo) con il nuovo Service Pack 3 di Windows XP. Molte segnalazioni sono arrivate dai possessori di pc e notebook con CPU AMD, in particolare quelli marchiati HP. Il problema è stato individuato: HP su una buona parte di pc ha installato un immagine preparata, all'origine, per sistemi basati su CPU Intel. Infatti anche su computer con processori AMD si trova il file intelppm.sys, che gestisce il risparmio energetico insieme al file corretto amdk8.sys, anch'esso destinato alla gestione del risparmio energetico. La contemporanea presenza di questi due file è mal digerita dal nuovo Service Pack, che permette solo di accedere al sistema operativo in modalità provvisoria. Se si tenta di accedere normalmente inizia una serie infinita di reboot del sistema. L'unico modo per ovviare a questo inconveniente è accedere in modalità provvisioria e lanciare la seguente stringa di comando: sc config intelppm start= disabled; Altra opzione è tramite la console di gestione e digitare la riga di comando: disable intelppm ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 2) Il Service Pack 3 di Windows Xp “introduce un piccolo numero di nuove funzionalità che non cambiano in modo significativo l’esperienza degli utenti con il sistema operativo“, dice fiduciosa Microsoft. In effetti, per la maggior parte della gente è così; tuttavia, per un sistema diffuso quanto Windows Xp, avere una minor parte di utenti che incontrano problemi significa dover gestire centinaia di lamentele. Esattamente questo è lo scenario che a Redmond stanno affrontando ora: molti utenti, in particolare quelli con computer con processori Amd, hanno scoperto che i loro Pc si bloccavano in un’incessante serie di riavvii dopo l’installazione del Service Pack 3. Il merito di aver scoperto questa e altre magagne va a Jesper Johansson, un esperto di sicurezza di Microsoft che ne ha parlato nel proprio blog. I più sfortunati sono i possessori di Pc desktop di Hp basati su processore Amd: Hp, infatti, installa copie Oem di Windows Xp partendo dalla stessa identica immagine sia che si tratti di computer basati su Intel sia che si tratti di computer basati su Amd. In quest’ultimo caso, la presenza del driver per la gestione del risparmio energetico dei computer Intel (ossia il file intelppm.sys), insieme a quello corretto per Amd (amdk8.sys) fa sì che sia accessibile solo la modalità provvisoria. Se si tenta un avvio normale, il sistema risponderà con un bel reboot. Ciò non accade per tutti i computer Hp-Amd, quindi i più fortunati magari hanno già installato il Sp3 e sono sopravvissuti; tuttavia molte segnalazioni di problemi sono state risolte dopo che è stato disabilitato il driver intelppm.sys usando la modalità provvisoria o la console di ripristino. Per farlo, in modalità provvisoria occorre dare il comando “sc config intelppm start= disabled”; usando la console di ripristino, invece, il comando da usare è: disable intelppm. I problemi con Amd, però, non finiscono qui: con alcune schede madri che montano componenti della casa di Sunnyvale, infatti, a Windows viene impedito di avviarsi perché - dice il messaggio di errore - il Bios non è pienamente compatibile con Acpi; il codice d’errore mostrato in questo caso è STOP: 0×000000A5. Insomma i problemi per l’aggiornamento di Windows Xp sono lontani dal concludersi. A tutto ciò occorre aggiungere il comportamento particolare legato a Internet Explorer. Se infatti si usa IE7 e poi si installa il Service Pack 3, non sarà più possibile tornare alla versione 6. Per poter tenere aperta questa possibilità, bisogna prima installare il Service Pack e poi aggiornare Internet Explorer alla versione 7. A chi invece ha già aggiornato a Internet Explorer 8 beta 1, il Service Pack 3 non sarà offerto per problemi di instabilità. Se si vuole l’aggiornamento, bisognerà ripristinare la versione 7 e solo dopo aver installato il service pack tornare alla 8. Mamma Microsoft sa come trattare (male) i propri clienti…
  12. Hola a todos! Continuo ad avere lo scudo giallo relativo agli aggiornamenti di windows nella traybar riguardo l'aggiornamento relativo al service pack 3. Avendo letto che con i portatili hp che montano processori amd (come nel mio caso) si sono riscontrati un pò di problemi chiedo un consiglio se scaricarlo o no. Gracias
  13. Hola! Per il momento il pc va bene. E' partito in automatico uno scan disk che ha recuperato un file perduto (così c'era scritto). Boh! Anyway! Tutto sembra funzionare come prima. Potrebbe essere che, usando ccleaner, abbia cancellato qualcosa che non dovevo?
  14. Grazie caraaaaaaaaaaaa!
  15. Hola! Bentornati dalle feste a tutti! Qualcuno di voi sommerso dalla neve? Qui è un delirio e oggi niente lavoro! Anyway! Da qualche giorno il mio pc è lento in avvio, si spegne e si riaccende da solo, si blocca e per spegnerlo devo forzarlo tenendo premuto per 10 secondi il tasto d'accensione, e alcune volte quando si avvia mi si apre la schermata nera con le varie opzioni di avvio in modalità provissioria, di rete o ultima configurazione sicuramente funzionante. Va in crash se provo ad eseguire una scansione on line su f-secure (appare una schermata blu per 1 nano secondo e poi si riavvia). Non so se è un problema di software o di qualche elemento malevolo preso (qualche settimana fa spybot mi aveva rilevato la presenza di virtumonde e a riguardo avevo già aperto un topic). Ho eseguito gli steps sulla sicurezza da 1 a 8 come da prassi e allego i logs di Hj, combofix e Malwarebytes. Potreste controllarli per favore? Gracias! Hasta pronto! hijackthis.log ComboFix.txt mbam_log_2009_01_07__12_29_11_.txt