pike

Vice Admin
  • Numero contenuti

    8,415
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su pike

  • Livello
    Illuminato

Contact Methods

  • ICQ
    10018541

Profile Information

  • Sesso
    Maschio

Visite recenti

8,704 visite nel profilo
  1. Sono risorse pubbliche fornite da Microsoft ed integrate nel sistema operativo... Dopo qualche settimana tutto ok? Posso chiudere il thread?
  2. Lieto che tu abbia risolto. Vuoi condividere qualcosa che hai imparato in questa esperienza, o che vorresti aver fatto diversamente?
  3. E un @goblo selvatico è sparito tra i cespugli
  4. Cosa squisitamente personale preferire l'una o l'altra. In-place: Pro: fa spendere diverso tempo in meno per il puro processo Pro: non occorre fare il backup ed il restore del sistema Pro: dentro al sistema ci sono già i drivers di tutto il tuo hardware. Contro: si deve mantenere lo schema di partizionamento (posto che non vada bene) con le varie problematiche relative allo spreco di spazio per le partizioni di diagnostica e ripristino Contro: ci si troverà, a fine reinstallazione, con meno spazio disco disponibile (presenti le precedenti cartelle per failsafe) Contro: usura lievemente superiore dello SSD (visto che in ogni caso reinstallerà i nuovi file e rinominerà quelli vecchi Formattazione Contro: bisogna scaricare e preparare il media di Windows per poter fare tutte le cose, più tempo speso Contro: bisogna salvare i dati e poi ripristinarli una volta terminato Contro: la somma delle operazioni sopra indicate può far decollare il tempo per l'operazione da 4 a 6 volte la procedura in place Contro: per avere i drivers aggiornati (se non forniti da Windows Update) potrebbe essere necessario gestire l'installazione di qualche driver manuale. A volte partendo dalla scheda di rete. (ma Windows 11 è molto recente ed è meno probabile). Pro: si può ripartizionare da zero il disco (e con certi sistemi che venivano forniti partizionati in 2 è un grosso vantaggio; avere un SSD partizionato è una stupidaggine tecnologica duplice. Consiglio di cancellare sempre tutte le partizioni se si formatta. Pro: lo SSD si usura meno (cancellata la tabella partizioni, vengono reinstallati i programmi e basta Pro: filesystem completamente pulito da qualsiasi precedente residuo Pro: partendo dal media di ripristino più recente fornito da Microsoft si potrebbero risparmiare diversi updates (tu hai installato 22H2, installeresti 23H2) Non fare il conteggio di "favore/contro"... analizza i singoli punti. Per me non è "preferenza personale", non vi è altro modo che farlo secondo uno dei due. Ma io sono io, e le altre persone potrebbero avere esigenze diverse.
  5. Cosa è stato impostato nella privacy del browser per quanto riguarda antitracciamento e altre settaggi?
  6. Per l'errore di avvio... sembra una cosa abbastanza conosciuta. Il produttore di SnagIt ha una procedura di gestione del problema https://support.techsmith.com/hc/en-us/articles/203731868-SnagPriv-exe-Does-Not-Start-Snagit-Error Il secondo è relativo ad un problema nell'esecuzione di un programma accessorio alla scheda audio; è possibile che scaricando la versione più recente dal sito Asus, dalla pagina dell'esatto modello di PC che hai, il problema si risolva. Come ipotizzavo, ADWCleaner non ha trovato nulla. Un software di "pubblicità software" fornito dal produttore del laptop (Giftbox) e la URL di partenza di Chromium per Bangood. Di fatto... nulla di malevolo, al massimo annoiantemente pubblicitario. Veniamo ai punti che segnali come problemi. Impossibilità ad eseguire alcuni .exe ed installare programmi Quali .exe? Che programmi hai tentato di installare che non si sono installati? Nel caso siano programmi basati su Microsoft Installer, puoi seguire questa procedura per tentare una riparazione del sistema Microsoft Installer https://support.microsoft.com/en-us/topic/fix-problems-that-block-programs-from-being-installed-or-removed-cca7d1b6-65a9-3d98-426b-e9f927e1eb4d Impossibilità ad utilizzare Windows media player (non si avvia proprio l'applicazione) Windows Media Player è "caduto in disgrazia" da diverso tempo, Microsoft sta tentando di sostituirlo con Film e TV come App dello store: da Windows 8 si punta ad altro. In ogni caso... https://www.navigaweb.net/2017/11/reinstallare-windows-media-player-in.html https://support.microsoft.com/it-it/windows/ottenere-windows-media-player-81718e0d-cfce-25b1-aee3-94596b658287 sembra possibile in ogni caso mantenerlo, o rimuoverlo e reinstallarlo. La domanda diventa: devi proprio usare WMP? Il prodotto affonda le radici in Windows XP, 2001. Evoluto ed aggiornato finchè vuoi, ma è un prodotto concettualmente vecchio ormai. Tenta di reinstallare Windows Media Player solo dopo aver escluso completamente (test inclusi) i problemi di installazione applicazioni. Quando premo su Start -> scrivo "Sistema" e provo a cliccarci sopra non mi fa entrare all'interno (ci devo arrivare necessariamente tramite pannello di controllo) A naso sembra una cosa noiosa, o un collegamento non funzionante; sarebbe peggio se non funzionasse la pagina sistema quando richiamata. Potenzialmente, un nuovo utente del PC potrebbe non avere lo stesso problema. La chiavetta da 2GB l'avrei fatta usare per un test tramite Kaspersky Rescue Disk, partendo da quella con il PC. https://support.kaspersky.com/krd18/howto/14226 Qui spiega come mettere su chiavetta KRD18 il file .ISO si trova qui https://www.kaspersky.com/downloads/free-rescue-disk Ma per quanto zoppicante per i tuoi gusti, non vedo segni d'infezione. Preparare e far controllare l'intero portatile KRD mi sembra un uso per la pace dei sensi del tempo, ma non sarà un uso... corto. La mia impressione è che l'installazione sia stata particolarmente pastrocchiata, durante la sua vita. Corta o lunga che sia. Al punto tale da avere comportamenti per te sgradevoli. Ventilavi il desiderio di formattare. Può starci. Con un OS recente molti driver sono pre-preparati, però è il contorno che va realizzato con cura, creando un elenco di programmi necessari, uno di programmi utili, uno di programmi da non reinstallare. Più driver. Più restore di dati. Se invece che riformattare vuoi procedere alla reinstallazione in loco, qui Microsoft spiega come fare. https://support.microsoft.com/it-it/windows/reinstallare-windows-d8369486-3e33-7d9c-dccc-859e2b022fc7 Magari ti darà quel che cerchi. Cancellare è veloce. Rimettere in condizioni operative meno. Prepararsi prima con tutti gli strumenti accelera il rientro in condizioni operative, e si comincia con il backup.
  7. A sensazione non penso tu abbia infezioni, a meno che non ci siano altri "sintomi" tralasciati. Il log di HJT non ha mostrato (per quel che ho visto) nulla di significativo. In ogni caso, un check sullo stato di salute dei browser lo puoi fare tramite AdwCleaner https://www.bleepingcomputer.com/download/adwcleaner/ e rimuovere quel che trovi, a parte magari i cookies che potrebbero non essere esattamente la fonte del problema. Nel dubbio, produci un log con ADWCleaner, oltre che quello di HJT. Passo successivo: ci sono stati miglioramenti di funzionamento o siamo allo stesso identico punto di prima? Hai accesso ad un altro computer eventualmente (ed a una flashdrive da 2gb certamente funzionante)? Dal file cbs.log il tuo PC è dal 27/01 che è acceso. Riavvialo prima di verificare se è cambiato qualcosa.
  8. Modificare il messaggio precedente sembra creare più problemi che buoni risultati. quindi mi tocca scriverlo in calce: hai un backup aggiornato di questo PC? Se la risposta è no prima di eseguire qualsiasi comando provvedi a farlo..
  9. Comincio dall'inizio.,.. Platform: x64 Windows 11 (Home), 10.0.22621.3007 (ReleaseId: 2009, 22H2), Service Pack: 0 Si tratta di una versione non aggiornata di Windows 11. Non l'ideale. I primi step che suggerisco di fare sono: eseguire "come amministratore" l'applicazione "Powershell" eseguire il comando sfc /scannow all'interno di questa finestra. Probabilmente produrrà errori. Ripescare il più recente file dalla cartella "%windir%\Logs\CBS", comprimendolo come .zip se necessario. Qui c'è la guida di SFC. terminata l'esecuzione, eseguire il comando dism /online /cleanup-image /startcomponentcleanup /resetbase . Qui è spiegato nel dettaglio che cosa fa il comando dism infine, sempre nella finestra powershell eseguire il comando chkdsk c: /f che forza un controllo del filesystem del disco principale. Il controllo può essere portato a termine esclusivamente durante il riavvio del sistema. Questa serie di comandi dovrebbe intanto "forzare" che Windows ritorni a funzionare un po' meglio, ma non è detto che succeda. Sono tutti strumenti microsoft inclusi in Windows. Trovo un quantitativo "importante" di tracce di prodotti antimalware. 1 C:\ProgramData\Microsoft\Windows Defender\Platform\4.18.23110.3-0\MsMpEng.exe 1 C:\ProgramData\Microsoft\Windows Defender\Platform\4.18.23110.3-0\NisSrv.exe O4-32 - HKLM\..\RunOnce: [ccleaner_update_helper] = C:\Program Files\CCleaner\ccleaner_update_helper.exe O22 - Tasks_Migrated: Avira_Antivirus_Systray - C:\Program Files (x86)\Avira\Antivirus\avgnt.exe /min (file missing) Quale prodotto antivirus c'è installato effettivamente ora? Quale prodotto Antimalware? Mi pare di capaire che si tratti di un portatile Asus, con materiale Intel per wireless bluetooth e scheda video.
  10. Intel per un bel pezzo ha supportato al massimo due generazioni sullo stesso chipset, ma a volte anche solo una. Al di là del socket.
  11. Probabilmente non cambia nulla... Start -> esegui, incolla nel riquadro questa dicitura %appdata% ti aprirà la cartella che contiene tutte le cartelle di configurazione/settaggi dei programmi. All'interno troverai anche la cartella VLC, che ti consiglio di eliminare (lasciandola nel cestino). Avviando VLC, la cartella verrà ricreata, con i settaggi di default. Se ancora andrà in crash... tenta di riparare l'installazione di VLC (oppure disinstallalo, riscaricalo e reinstallano), cancella la nuova cartella creata (senza passare dal cestino) e ripristina la cartella che hai nel cestino.
  12. E come sono stati rilevati?
  13. BitTorrent è certamente un fornitore di pubblicità, per qualcuno è considerable come AdWare o PuP. Dipende dal rilevamento, mi spiace per il disagio. Per la VPN, non avendo citato tu il nome, non so rispondere.