pike

Vice Admin
  • Numero contenuti

    8,329
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di pike

  1. Alcune app chiedono accesso agli SMS per poter validare un sistema di autenticazione a due fattori. Ma è sempre possibile andare a fornire i dati ricevuti via SMS, leggendoli dall'interfaccia web del router. In tal senso, almeno, per whatsapp e simili. Ed in ogni caso, non penso che possano accedere direttamente alla SIM. Per la compatibilità con l'OS in oggetto, o la dichiara l'OS, o la dichiara il produttore del device. Ma essendo che ChromeOS di base non è che sia esattamente "installabile"...
  2. Perchè non acquistare direttamente un router LTE compatto con wireless? Magari a batteria.
  3. Quando visualizzi la struttura cartelle sul pannello sinistro della finestra, i due pannelli hanno comportamento diverso. A SX basta cliccare su una cartella perchè a destra la trovi aperta. Ma a DX non vale la stessa cosa, occorre sempre un doppio click per andare all'interno. Per salvare i settaggi della finestra (dimensioni incluse) chiudi la finestra di esplora risorse tenendo premuto il tasto maiuscolo.
  4. La marca non è detto che sia "sufficiente" per la compatibilità. E non è detto che prendere la 533 sia la scelta corretta, specie se quella installata è della 667. Porterebbe il chipset a rallentare il refresh rate della memoria. Perchè refresh rate e non velocità? Semplice: non è detto che ad aumento di frequenza corrisponda un proporzionale aumento di prestazioni di lettura/scrittura della ram.
  5. HP, sempre sul sito sopra. Non dimenticare che... non basta una scheda di ram DDR2 perchè funzioni, occorre che sia compatibile con il sistema oggetto di upgrade. Alcuni marchi conosciuti di ram hanno fornito al mercato ram certificata compatibile con un tale modello o tale altro modello. Sui siti si trovano ancora i codici prodotto, basta... cercare i codici. E poi i prodotti
  6. https://support.google.com/chromebook/thread/12419199?hl=en Ti ha risposto la migliore fonte possibile direi...
  7. https://www.google.com/chromebook/shop/
  8. Quale browser usa quel computer?
  9. https://support.hp.com/lt-en/document/c01129747#AbT1 Incrocia i dati con questi... Verifica se il chipset fornito di serie supporta il T9300 e se coincide il socket.
  10. Beh... Lo avresti saputo cercando le specifiche... https://support.hp.com/th-en/document/c00809043
  11. Li classifica come PUP, potentially unwanted programs. O li metti tu in whitelist e li ripristini... Oppure stai ai suoi giudizi.
  12. Sulle porte USB, intanto...
  13. Con che descrizione?
  14. Può anche darsi che siano sporchi, ossidati, o con il connettore malfermo sulla scheda madre. Prova intanto a rimuovere la polvere, a computer spento, cavo di alimentazione scollegato e tasto di accensione premuto per qualche istante. Se usi dei detergenti o disossidanti, scegline uno per elettronica privo di residui ed aspetta che si asciughi completamente prima di ricollegare alimentazione. In caso di spray a residui oleosi ti consiglio caldamente di rimuovere il maggior quantitativo residuo oleoso con carta assorbente, senza danneggiare le porte.
  15. E con che messaggio MBAM ti "blocca" questi programmi?
  16. Frontali o posteriori?
  17. XRecode da tempo è passato alla versione 3, al costo di 10 euro. Se per mille ed uno motivi non desideri acquistarlo, magari troverai tra handbrake e MediaHuman Audio Converter che può fare al caso tuo. Alla domanda "ma perchè non funziona più che ieri andava" onestamente senza guardare sul tuo PC non so rispondere. Magari gli aggiornamenti fatti a Windows fanno cadere in un buco questo vecchio software. Buona caccia al prossimo PC, Windows 7 da Gennaio 2020 sarà senza supporto Microsoft.
  18. Windows 10 supporta nativamente i dischi SSD. Al massimo puoi vedere sul sito Kingston se trovi degli strumenti o degli aggiornamenti firmware. E segui le indicazioni che trovi su come funzionano.
  19. Dipende dal sistema operativo... e dal disco SSD.
  20. Dipende che devi fare. Se giocare è la tua esigenza, la GT610 potrebbe darti un piccolo boost extra; se hai un uso desktop/ufficio/internet, la Intel630 è più efficiente e più efficace nel fare alcuni task (decodifica video e audio moderni) ad un minor consumo. La scheda video Intel è integrata nella CPU e non nella scheda madre, ricordalo.
  21. Probabilmente non ti soddisferà il risultato, per risoluzione, tiro (distanza di proiezione), luminosità. I proiettori ora sono molto economici, ma 60 euro rischi di prendere un giocattolo poco funzionale e poco efficace.
  22. Pensi di avere applicazioni non indispensabili e non "certificate" che puoi rimuovere? Giochi, app che dichiarano di accedere gratis a siti o altre cose, app non ufficiali. A volte il software si porta dietro la pubblicità anche fuori dallo stesso... "le varie app scaricate" quali sono?
  23. Ciao, Microsoft da ottobre 2017 non fornisce supporto ed aggiornamenti per Office 2007, ed onestamente non so se tra la versione di cui disponevi prima e quella di cui disponi ora vi siano installati gli stessi aggiornamenti di sicurezza e funzionalità. Se come suppongo non intenti acquistare Office 2019 considera tra le opzioni disponibili quella di tentare di aprire i documenti con LibreOffice 6.1.
  24. Non si comporta da acceleratore. Però è dotato di diverse funzionalità (tra cui quelle di sincronizzazione) che ti consentono di gestire dettagliatamente cosa vuoi fare e come. Un'altra utile funzione è quella per accodare: selezioni le cartelle, dai il comando di copia, poi accodi. Nel caso si desideri cambiare l'ordine della copia cartelle puoi farlo, ma anche continuare ad operare; da' anche modo di poter pre-determitare cosa fare in caso di file illeggibili o già presenti sul disco di destinazione. E questo, una volta che si spende sufficiente tempo per fare le scelte, consente di "lanciare" l'attività e lasciarlo frullare in autonomia mentre si fa qualcosa di più importante nella vita... Il programma è shareware: non ha limiti di funzionalità, però sino a che non lo acquisti hai un messaggio all'avvio.