cecca87mitico

Indeciso Nell Acquisto Di 10 Tipi Di Psu

Indeciso acquisto psu   7 voti

  1. 1. Quale alimentatore conviene davvero comprare:

    • Premier 600w
      0
    • LC-power prophecy 750w
      1
    • LC-power 560w titan
      0
    • Enermax noisetaker II 600w
      1
    • Corsair 650w
      2
    • Ocz game x stream 600w
      2
    • enermax 625w
      0
    • mes 750w
      0
    • Corsair 620w
      0
    • Corsair 750w
      0

Si prega di accedere o registrarsi per votare a questo sondaggio.

15 messaggi in questa discussione

Come avrete intuito sono indeciso tra questi 10 alimentatori tra qui uno diventera mio.Pero prima di votare quale secondo voi è il migliore sia come prezzo che come qualita attualmente tra quelli,vi dico su quale configurazione dovrebbe essere usato:

Cpu- Intel e8400 o Q6600(e che possa reggere anche i futuri)

Scheda video- Ati/Amd hd4850 o Nvidia gtx260 o 9800gtx o hd4870 (in versione single non in sli)

ram- ddr2 1066

sk madre- p45 o x38 o x48

3 lettori ottici di qui tutti dvdrw e 1 lettore floppy

2 ventole da 120mm con led blu ,1 da 92mm con led blu e 1 da 25mm

1 hard disk sata 250gb

poi penso che basti ....se mi son dimenticato qualcosa ditelo pure :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io non escluderei nemmeno i Seasonic da 600W anche se non li hai menzionati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

si solo che costa solo 140euro il sea da 600w mentre quelli elencati siamo tutti sotto i 120

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh certo ma se ci fossero solo venti euro di differenza io andrei sempre per quella scelta, altrimenti pure l'Enermax da 600 non è male.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io direi (oltre al seasonic già citato) il corsair da 650w.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quoto Lisander sulla scelta del corsair. Se poi ci dici il modello preciso.....ti posso anche dire di più.

La corsair non fa alimentatori ma li compra da altre case produttrici e poi li ri-marchia con il marchio "corsair". Alcuni alimentatori vedi l'HW620 è in realtà un seasonic rimarchiato Corsair....quindi alla fine.....è una bestia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Quoto Lisander sulla scelta del corsair. Se poi ci dici il modello preciso.....ti posso anche dire di più.

La corsair non fa alimentatori ma li compra da altre case produttrici e poi li ri-marchia con il marchio "corsair". Alcuni alimentatori vedi l'HW620 è in realtà un seasonic rimarchiato Corsair....quindi alla fine.....è una bestia.

Hai detto cotica.. :)

In particolare il modello che hai citato è un multirail (3x12volt) modulare.. quell'altro (presumo tx650w) non mi sembra che lo sia.. dovrebbe avere una singola linea da 12 volt a 52A.. inoltre non dimentichiamo che seasonic/corsair sono dotati di ventole Adda: uno dei migliori marchi in circolazione per le ventole.

Entrambi hanno una nutrita dotazione di sata e molex.. avendo i soldini da parte sono davvero una buona spesa.

I pregi maggiori li ritroviamo sulle linee 3.3 e 5 volt: il 12 volt ha un pelo di ripple, ma trascurabile visto che è inferiore ad altri marchi.. il seasonic ovviamente fa meglio, ma..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si il seasonic fa decisamente meglio ma....costa anche molto di più. sinceramente il Corsair/Seasonic è uno degli alimentatori con il miglior rapporto qualità prezzo che io abbia trovato in commercio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Apparte i multirail quelli con voltaggi decisamente alti sono gli enermax linea infinity. Niente male neanche gli antec, ne trovai uno poco fa da 650W a 70 € certificato 80Plus. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bella figata gli ANTEC...hanno degli amperaggi assurdi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Antec EA-650 EC (650W, 80 Plus, RoHS Compliant)

post-6298-1217353850.jpg

# Compatibile con ATX12V v2.2 e EPS 12V v 2.91

# Certificazione 80 PLUS®: riduce i costi di esercizio e protegge l’ambiente

# Ventola di raffreddamento silenziosa da 120 mm

# Tre circuiti di uscita a 12V che assicurano maggiore stabilità al sistema

# Le circuiterie di protezione di livello industriale prevengono qualsiasi danno da cortocircuito, sovralimentazione, sovratensione e sottotensione

# 6 connettori SATA

# Un connettore (6+2 pin) PCI-E

# Autorizzazioni: UL, CUL, FCC, TÜV, CE, CB, C-tick, CCC

# L’ingresso universale si regola automaticamente alle reti elettriche da 100 V a 240 V

# La correzione attiva del fattore di alimentazione (PFC) contribuisce a ridurre le perdite elettriche

# Valore del fattore di alimentazione (PF) fino al 99%

@Ske: dici che per 67 € è un cattivo alimentatore?

P.S.: di seguito le specifiche di un Seasonic S12 650W 80 Plus, dal costo di 140 €.

Specifiche Tecniche:

Amperaggio a +3.3Volt: 24A

Amperaggio a +5Volt: 30A

Amperaggio a +12Volt(1): 18A

Amperaggio a +12Volt(2): 18A

Amperaggio a +12Volt(3): 18A

Amperaggio a +12Volt(4): 18A

Amperaggio a -12Volt: 0.8A

Amperaggio a +5Vsb: 3A

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cattivo alimentatore? Mai detta 1 cosa del genere!

Come ho detto prima...gli Antec sono pazzeschi perchè anno degli amperaggi altissimi! Anche se....i Seasonic hanno tensioni più stabili :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora chiedo scusa, ho capito male :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tranquillo....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Solo con l'analisi sperimentale si può avere la verità assoluta.. l'unica cosa che so è che un seasonic sopporta ampiamente potenze in assorbimento maggiori della sua teorica.. per me è perchè non c'è un sistema univoco per la comunicazione dei dati. Insomma: un lc regge il dichiarato e poco più in maniera più che stabile e così si comportano tanti altri: fanno il loro lavoro bene e con un piccolo margine.. un seasonic sopporta picchi superiori al 200% del dichiarato prima di spegnersi .. per me alla seasonic dichiarano un dato ampiamente sottostimato, intendendo forse la potenza erogata con voltaggio pulito uguale o di poco superiore al valore con due zeri.. peccato che mi è saltato un condensatore.. altrimenti il mio vecchio 220w seasonic usato sarebbe qui ancora a girare.

Il seasonic s12 da 500w tiene sulla prima linea 12 volt una corrente di 46A (dichiarata 17) scendendo sotto il 5% come tensione (valori che altri si sognano a regime normale: 11.90 volt circa).. un trattore..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora