fabrir

Utenti
  • Numero contenuti

    10
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su fabrir

  • Livello
    Iniziato
  1. Ciao a tutti, ho un problema coun un masterizzatore CD/DVD. Uso Windows XP sp3 e il masterizzatore è un Pioneer DVD-RW DVR-219L. Fino a 2 settimane fa non avevo nessun problema; masterizzavo con CDburnerXP e i dischi sono sempre stati letti senza nessun problema. Oggi invece ha deciso che legge solo i CD/DVD originali e non piu' quelli che avevo masterizzato. Lo ho smontato piu' di una volta e provato a pulire la lente con il solito sistema del cotton fioc, ma non è cambiato nulla. Qualcuno ha qualche idea in proposito ? Ho sentito altri che dicevano che la masterizzazione su cd/dvd vergini non ha la stessa potenza di creare i "solchi" a differenza dei supporti originali (fatti forse con altri dispositivi), ma se ha sempre funzionato fino a poco tempo fa, non capisco il motivo. Grazie di eventuali aiuti
  2. Salve a tutti, Malgrado tutto non sono riuscito a trovare qualcosa che mi possa aiutare. Ho un pc con windows xp sp3 e da 3 giorni non riesco piu' a visualizzare le cartelle nella modalità standard. Pur se impostando le giuste opzioni da "Strumenti" -> "Opzioni cartella", non mi salva nulla e le cose rimangono tali. Vi allego qualche screenshot per capire..Nell'immagine "fold_1", l' impostazione corretta è quella di destra con l'opzione "Cartelle" disattivato e la barra laterale colorata. Ogni volta che apro una cartella succede questo: - Elenco della cartella visualizzato come nella parte sinistra - Facendo doppio click sinistro mi apre la cartella in una finestra separata invece che nella stessa finestra - Per aprire la cartella nella stessa finestra devo fare click con il tasto destro e sciegliere "Apri".....premetto che le impostazioni delle cartelle "Strumenti" -> "Opzioni cartella" non sono state cambiate e sono selezionate: Mostra operazioni comuni nelle cartelle Apri cartelle usando una sola finestra Doppio clic per aprire l'oggetto, un clic per selezionarlo.........Qualcuno ha qualche idea di come si possa risistemare ?
  3. Ciao a tutti, posto qua perchè non ho trovato nessuna altra discussione con questo topic (spero sia nel giusto...) Io ho dovuto cambiare la mobo (quella di prima era fritta e questa è solo una scheda di emergenza)....Ora il pc è attualmente composto da: - Scheda madre PM8M2-V - Bios Phoenix AwardBios V2.2 - CPU Intel Pentium 4 - 3 Ghz - 2 Moduli RAM da 512 Mb ciascuno - HD Sata da 500 Gb, Western Digital (disco dati) - HD Pata da 160 Gb western digital - Lettore Cdrom LG (Sata) Il problema è che non riesco ad installare WinXp sp3 sul disco Pata.....l'installazione arriva ad un certo punto (dopo il download di gran parte dei files di sistema) e poi si blocca con schermata blu con questo messaggio: "Si è verificato un problema e windows è stato arrestato per impedire danni al computer. Se è la prima volta che appare la schermata di errore relativa all'arresto, riavviare il computer. Se la schermata riappare, procedere com segue: Verificare che il computer non contenga virus. Rimuovere tutti i dischi rigidi o i controller dei dischi rigidi di nuova installazione. Controllare che il disco rigido sia configurato correttamente e dotato degli appropriati terminatori. Eseguire CHKDSK /F per verificare che il disco rigido non sia danneggiato, quindi riavviare il computer. Informazioni tecniche: STOP 0x0000007B (0xF79C5524, 0xC0000034, 0x00000000, 0x00000000)" teniamo presente che ora ho solo collegato il cdrom e l' HD Ide che deve essere formattato/partizionato ecc... Un'altra cosa che non capisco è come mai se nell'HD (che è un IDE..) se metto il ponticello in posizione Master o Slave, non riesco ad entrare nel bios....mentre se lo tolgo posso accedere...
  4. Si, HD PATA con classica connessione cavo piatto IDE. Il cavo ha si e no 3 anni. E se lo impostassi come MASTER invece di SLAVE ? E se facessi fare anche un fix del MBR ?? credi che cambi qualcosa ? Potrei anche cancellare dal disco DATI tutti i file di sistema che sono stati copiati anche li.... Insomma, io penso che bios all'inzio veda solo il disco dati (dove peraltro ci sono i file di sistema, ma ovviamente NON c'è Windows)
  5. In pratica, questo è quello che succede....ed è quello che devo fare ogni volta che accendo il pc: 1. Accendo il pc 2. Dopo la schermata iniziale della mobo, un messaggio dice che il file NTLDR non è stato trovato e con CTRL-ALT-CANC di riavviare. 3. Resetto ma stavolta entro subito in bios 4. Nel MAIN menu è elencato solo il HD sata (secondo HD di dati) piu' ovviamente floppy e CD. Nessuno HD di sistema (Primario o Slave) 5. Seleziono la voce di quello che dovrebbe essere il HD di sistema (che era stato ponticellato su SLAVE). 6. Ora però bios me lo rileva e dice di riavvare il pc 7. Resetto il pc e parte Windows....solo che dopo il boot mi fa il controllo del file system, però sull'HD dei dati (NON SU QUELLO DI SISTEMA). 8. Terminato tutto quanto, parte Windows normalmente 9. L'eventuale reset e riavvio del pc però non comporta nessun problema A questo pro, Pike, ti posso elencare le "anomalie" che ho riscontrato (dopo avere formattato l'HD di sisteme e reinstallato WinXp sp3) 1. Nella schermata bios relativa ai dispositivi di Boot e loro priorità di avviamento, sono presenti: il floppy...il CD e l'HD sata (disco dati) e NON quello ide di sistema; anche dopo che bios mi rileva il disco di sistema. 2. Nella Gestione Risorse del computer tutti i dischi sono elencati normalmente: disco C (IDE, sistema)....disco D (SATA, dati) 3. Ho provato però ad utilizzare BartPe per l'avvio di windows emergenza e nella gestione file manager il disco di sistema lo chiama "D" e quello dati "C" (invertiti) 4. C'è da dire anche che dopo avere resinstallo Windows mi sono ritrovato i file di sistema (NTLDR, boot.ini, config,sys ecc...) ANCHE sul disco dati "D".....in pratica li ha copiati anche li. PS) il disco sistema "C" è ponticellato su "SLAVE" A sto punto non riesco proprio ad andarci sopra....escludo anomalie del cavo IDE, in quanto andava fino al giorno prima che ho cambiato l'HD e lo stesso disco di problema non me ne da.... Spero che tu mi sappia dare qualche dritta.....grazie in anticipo Fabrizio
  6. Ciao a tutti, premessa: ho un pc con scheda Asus M3N78-EM, 2 HD (uno IDE e uno SATA) 1 DVD e 2Mb ram. Il problema è questo: 4 giorni fa ho formattato l'HD ide (dove ci stava WinXp) e ho reinstallato lo stesso (WinXp sp3). Ora, ogni qualvolta che accendo il pc (accendo....non riavvio), esce un messaggio ch dice "NTLDR mancante, premere ecc....per riavviare". Il fatto è questo: accedendo al bios nel Main menu', non viene elencato l'HD di sistema, però girando un attimo fra i vari menu' del bios e poi tornando al main menu', questa volta lo si trova presente ed infatti una nota dice che è stato trovato e riavviare il pc. A sto punto eseguo il riavvio e il pc parte normalmente. E' possibile che tutte le volte che accendo il pc, c'è da fare questa trafila per far si che bios veda l'HD di sistema ? il messaggio "NTLDR mancante, premere ecc....per riavviare".ovviamente esce in quanto bios non vede l'HD... Qualcuno ha qualche info a tal riguardo ? Grazie in anticipo PS) dimenticavo di dire che ovviamente prima di uscire da bios, salvo le modifiche con F10....
  7. Ciao, tutto risolto. Grazie comunque dei consigli. Un salutone Fabri
  8. OK medioman, ho provato a fare come hai detto...l'HD dal bios viene rilevato, anche se non mi vedeva piu' l'HD master, quello con il S.O. Però riguardando bene il tutto, mi è venuto un dubbio: il cavetto Y delle alimentazioni, deve essere collegato: 1. alla schedina dell'adattatore 2. alla alimentazione dell'HD 3. L'altra estremità del cavetto stesso alla alimentazione Io prima avevo collegato solo il plug del cavetto alla schedina, poi ho provato a staccarlo e attaccare solo l'altra parte del cavetto all'ingresso alimentazione dell'HD e non cambiava nulla in entrambi i casi Non vorrei che, sia la schedina che ovviamente l'HD abbiano bisogno di singole alimentazioni Te lo dico in quanto nelle istruzioni dell'adattatore, alla sezione italiano non è spiegata sta cosa, mentre nella sezione inglese c'è un paragrafo che dice: "dont forget to connect the power cable to the hard disk". Altrimenti a che servirebbe avere un cavetto di alimentazione a forma di Y con 3 connettori ?? Se vuoi ti posso postare le immagini. Ciao e grazie
  9. Ciao Medioman, no, nel bios le uniche cose che vengono viste sono l'HD ide e il cd-Dvd entrambi collegati su controller IDE. Le altri voci relative a SATA dicono "not detected". Io penso di avere abilitato nel bios le relative impostazioni, infatti mi trovo ad esempio: SATA1: enabled....SATA2: enabled ec... Vorrei anche precisare che il cavetto sata per l'HD che ho detto, è stata collegato su una delle 5 prese SATA sulla mobo...non è che forse lo dovrei collegare su una delle prese SATA sul retro del case del pc ? qualche idea ?
  10. Salve a tutti, sono un nuovo utente di questo forum e non so neppure se sia la sezione giusta questa. Comunque vengo al problema: Ho realizzato un assemblato con scheda madre Asus modello M3N78-EM All'interno sono collegati sui 2 canali/controller IDE rispettivamente: 1 HD western digital da 20 Gb (con sistema operativo WinXp) 1 lettore CD/DVD rom A questo punto di canali IDE non ne restano piu' Ho la necessità di collegare un HD IDE nuovo aggiuntivo modello Maxtor da 160 Gb, però dovrei collegarlo tramite una delle porte SATA della scheda madre, in quanto non dispongo di altri canali IDE. Premetto che ho acquistato una schedina-convertitore "SATA to IDE" della Conceptronic. Questa schedina si connette al connettore IDE dell'hard disk e sopra di essa vanno collegati il cavetto SATA che va alla presa SATA della scheda madre e un cavetto per l'alimentazione. A questo punto sono fermo, in quanto non riesco a fare vedere al sistema il nuovo HD colegato...non so come impostare il bios per fare riconoscere l'HD e ovviamente il sistema non me lo vede (L'HD è nuovo e deve ancora essere formattato). Se qualcuno di vuoi mi può aiutare nesarei molto grato. Se occorre sapere altri dati particolari della mia configurazione, lo spiegherò. Grazie tante a tutti Fabri